L’importanza del voto di condotta a scuola

Uno dei modi per capire perchè l’Italia fatica a reggere in competitività è soffermarsi sulla situazione disastrosa del nostro sistema scolastico fatta di strutture vecchie e fatiscenti, di programmi inadeguati a preparare i ragazzi alle sfide con il mondo del lavoro, di insegnanti impreparati e demotivati, di una disciplina inesistente. Proprio relativamente a questo punto vorrei soffermarsi sull’importanza che averebbe il rstituire dignità al voto di condotta reintrodotto di recente ma mai realmente applicato. Il perché lo si capisce anche girando per la rete dove si trovano molte opinioni di insegnanti che mostrano la loro contrarietà a tale provvedimento che a loro dire metterebbe a disagio gli alunni più turbolenti. ma non dovrebbe essre proprio questo lo scopo del voto di condotta: evidenziare la negatività di comportamenti devianti sin dalla più tenera età in modo da respnsabilizzare i genitori e rendere consapevoli i ragazzi di come ci si deve comportare nella vita? E poi ai ragazzi che si comportano bene e che vengono disturbati nel loro apprendimento da questa tolleranza ,che io definisco buonista, non ci pensiamo? Magari gli insegnati così tolleranti sono proprio quelli che si lamentano dell’impossibilità di far rispettare la disciplina nelle loro classi…
Occorre a mio parere quindi tornare all’antico e ripristinare il voto di condotta come strumento anche per determinare la maturità di un alunno ad affrontare le classi successivi e quindi come criterio per stabilire chi viene promosso e chi bocciato. Certo che sarà difficile farlo fino a quando ci saranno giudici come quello del Tar di Milano che nel 2007 aveva dichiarato promosso un alunno bocciato per voto di condotta insufficiente. Sono segnali di una scuola allo sbando, abbandondata a se stessa che per risorgere ha bisogno anzitutto di regole serie e certe. Il voto in condotta sarebbe un primo passo in questa direzione.

About these ads

39 risposte a L’importanza del voto di condotta a scuola

  1. LUCIA MORENA scrive:

    28-4-2008
    28-4-2008
    Berlinguer,abolendo il voto di condotta nel1999,non avrebbe potuto commettere errore
    più grave e deleterio per tutta la scuola italiana.Sono perfettamente d’accordo,dunque,
    con quanto sopracitato ed auspico che ,con il nuovo Governo, le cose cambino il più presto possibile,anche a nome di molti miei colleghi/e . Siamo sfiniti , stanchi di una maleducazione che arriva a limiti assurdi (i registri traboccano di note ,le più varie).
    Speranzosa che con il sette-sei in comportamento non si potrà più ottenere la promozione ( ciò soprattuto per ridurre il bullismo ed il caos nelle classi dove non è efficace neppure l’intervento del Preside la situazione migliora).Auguro buon lavoro al nuovo Ministro dell’Istruzione Con Osservanza PROF.SSA LUCIA MORENA
    Con osservanza Prof.ssa LUCIA MORENA

  2. umanesimo scrive:

    grazie mille del contributo Lucia. il suo è un mestiere nobile che meriterebbe di essere valorizzato economicamente e socialemente. le auguro le migliori cose in primis di liberarsi di quei suoi colleghi , fautori di un assurdo egualitarismo, che non consentono di valorizzare la meritocrazia nella scuola e anche di conseguenza tra gli insegnanti :-)

  3. LUCIA MORENA scrive:

    Si deve tornare al voto di condotta e bocciare a prescindere dal profitto.
    Prima mi avete un pò fraintesa
    Comunque il mio parere principale l’ho espresso di nuovo e spero lo pubblichiate

    LUCIA

  4. LUCIA MORENA scrive:

    avevate scritto che la mail non sarebbe stata pubblicata: mantenete le promesse che in questo caso garantiscono la privacy!

  5. MARTA BIANCHI scrive:

    Inutile dire che senza una decente condotta la scuola va in sfacelo.

  6. umanesimo scrive:

    grazie marta concordo co te. LUCia: infatti l’indirizzo mail non viene pubblicato. a cosa ti riferisci?

  7. LionHeart scrive:

    Non sono per niente d’accordo.
    Per esperienza so che nell’ambito scolastico vengono perpetrati innumerevoli favoritismi agli alunni con il capo più chino. Viene punita la creatività e sopratutto il senso di giustizia; ad opera di insegnanti smaniosi di potere.
    Dare peso al voto in condotta porterebbe ad un dilagare di fenomeni simili, sopratutto perchè non esistono parametri oggettivi secondo cui giudicare la disciplina di una persona.

  8. umanesimo scrive:

    Lion Heart per la mia esperienza sono gli alunni più studiosi a dover subire le ritorsioni dei caompgni invidiosi. se tu ritieni che gli alunni a capo chino siano quelli che riescono a concentrarsi e ad applicarsi meglio nello studio allora io dico. evviva gli alunni a capo chino :)

    poi non confondiamo creatività con disciplina. il voto di condotta deve punire quegli alunni che fanno chiasso, interrompono continuamente la lezione e disturbano i compagni. questo con la creatività non ha nuklla a che fare. Finchè tuteleremo questo tipo di “creativi” la scuola italiana rimarrà agli ultimi posti delle classifiche dei paesi OCSE

  9. LUCIA MORENA scrive:

    Per entrare di ruolo 50 crediti in pochissimo tempo ,poi anche la tesina!Proprio troppo!E poi nell’ ultimo difficile,delicato periodo scolastico!I ragazzi sono agitati e noi prof. più di loro! BASTA!!!!

  10. LUCIA MORENA scrive:

    SONO ENTRATA DI RUOLO CON UNA TESINASUL BULLISMO (TEMA”SCOTTANTE”).VORREI RINGRAZIARE IL MIO PRESIDE CHE L’HA MOLTO APPREZZATA ED ANCHE LA MIA TUTOR CHE L’HA LETTA CON TANTO INTERESSE.GRAZIE ANCORA AL PRESIDE CHE HA RIMARCATO ALCUNI PASSI DEL MIO STUDIO DURANTE IL COLLEGIO DEI DOCENTI.SONO MOLTO SODDISFATTA. SPERIAMO BENE PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO.
    UN GRAZIE PURE ALLA MIA AMICA LUCY,CHE MIHA SEMPRE INCORAGGIATA
    NEI MOMENTI DI MAGGIRE DIFFICOLTA’E…..UN GRAZIE ANCHE A ME STESSA
    PER AVERCELA FATTA.
    LUCIA

  11. umanesimo scrive:

    le mie felicitazioni per il traguardo raggiunto Lucia :)

  12. LUCIA MORENA scrive:

    CIAO A TUTTI!

  13. anna scrive:

    penso che reintrodurre il voto in condotta sia INDISPENSABILE!

  14. Anna scrive:

    Mio figlio è un alunno a capo chino, ma non è stato favorito ANZI. I maleducati della sua classe invece sono stati anche premiati! Da una scuola così vien voglia di scappare

  15. umanesimo scrive:

    eh si la discpiplina a scuola è fondamentale…

  16. LUCIA MORENA scrive:

    SPICCHI;Ti prego di cancellare ilmio nome, cognome e mail.Mi sembra giusto cosi';quando vorrò intervenire lo farò con maggior sicurezza .
    Ti prego
    Lucia

  17. umanesimo scrive:

    beh tecnicamente l’unico modo possibile per fare quello che lei mi chiede è cancellarle i messaggi…… se vuole questo mi dia conferma e io provvederò gradatamente a farlo o.k?

  18. LUCIA MORENA scrive:

    Caro ” Spicchi”, non cancellare nulla: va bene così. Grazie.
    Lucia

  19. LUCIA MORENA scrive:

    GRAZIE MINISTRO GELMINI ! FINALMENTE IL VOTO DI CONDOTTA CONTERA’ ,ECCOME!

  20. LUCIA MORENA scrive:

    VORREI CHE SI METTESSE IN EVIDENZA L’ IMPORTANZA DEL VOTO DI CONDOTTA.ANCORA GRAZIE MINISTRO GELMINI!!

  21. LUCIA MORENA scrive:

    31/08/2009
    AGGIUNGETE,VI PREGO, IN “PRIMA PAGINA” DI SPICCHI, QUANTO DI
    IMPORTANTE STA FACENDO LA GELMINI PER LA NOSTRA SCUOLA , A
    COMINCIARE DALLA CONDOTTA :NOI PROF. NON NE POTEVAMO DAVVERO PIU’ !!!!!
    PROF.SSA LUCIA MORENA

  22. LUCIA MORENA scrive:

    DOMANI SI RICOMINCIA! SPERIAMO BENE!
    LUCIA

  23. LUCIA MORENA scrive:

    Adesso che il voto di condotta ha importanza ,il mio preside ,prof. Girio Marabini ,
    ieri,17-9 09,mi ha minacciata!!!Per aver messo un nota ad un alunno dell’ITIS
    “E. Mattei” di Recanati in quanto mi aveva coperto di insulti e parolacce!
    S.O.S. PROF. ssa LUCIA MORENA

  24. LUCIA MORENA scrive:

    ABBIATE IL CORAGGIO DI SCRIVERE CHE CI SONO PRESIDI COSI’!

    PROF:SSA LUCIA MORENA

  25. LUCIA MORENA scrive:

    E’ DEGRADANTE INSEGNARE IN UNA SCUOLA COME LA MIA :GLI ALUNNI
    FANNO UN CAOS TOTALE,BESTEMMIANO, ECC…ANCHE LA CLASSE DI FRONTE
    ALLA MIA DISTURBA IN CONTINUAZIONE…NON NE POSSO PIU’
    ANCHE PERCHE’ NON SONO DI QUEGLI INSEGNANTI A CUI IMPORTA SOLO
    UN MISERO STIPENDIO.CI VORREBBE UN PRESIDE PIU’ AUTOREVOLE!
    NOI INSEGNANTI PIU’ COSCIENZIOSI SIAMO STANCHI DI QUESTA SITUAZIONE:A CHI RIVOLGERCI?GLI ALUNNI CON UNA CONDOTTA DECENTE
    SONO POCHISSIMI.IO HO PROVATO CON TUTTI I METODI,MA CON MISERI RISULTATI.VOGLIO BENE AI RAGAZZI,MA E’ VERAMENTE UN CAOS! SPERO SOLO CHE CON IL VOTO DI CONDOTTA STAMPATO SULLA PAGELLA,LA SITUAZIONE CAMBI.L’AMORE E LA PASSIONE DI INSEGNARE NON BASTANO!!

  26. LUCIA MORENA scrive:

    EVIDENZIATE, ANCORA DI PIU’,QUESTO GRAVISSIMO PROBLEMA.FATELO PRESENTE AL MINISTRO GELMINI,PRIMA CHE SUCCEDANO EVENTI IRREPARABILI.
    GRAZIE DI CUORE
    UNA PROF. ESASPERATA INSIEME A TANTI ALTRI DOCENTI.

  27. LUCIA MORENA scrive:

    IL BULLISMO?NONOSTANTE I VARI STUDI,ADESSO HA ASSUNTO UNA FORMA NUOVA: QUELLO CONTRO I PROFESSORI.SOLO GLI ALUNNI PIU’ CORAGGIOSI
    SONO DALLA PARTE DEI PROF.MA E’ MAI POSSIBILE CHE LE VARIE AUTORITA’
    FACCIANO FINTA DI NIENTE? EBBENE ,TRA POCO IN CATTEDRA SALIRANNO
    I BIDELLI(SPERIAMO ALMENO I PIU’ VALIDI).

  28. LUCIA MORENA scrive:

    ALL’ITIS DI RECANATI C’ E SEMPRE PIU’ CONFUSIONE E BULLISMO!
    MA IL PRESIDE CHE FA? CI SONO STATI ANCHE EPISODI DI VIOLENZA
    ADESSO BASTA!

  29. LUCIA MORENA scrive:

    VORREI CHE IL TRIBUNALE DEI MINORI SAPESSE QUELLO CHE SUCCEDE
    IN QUESTA SCUOLA DOVE IL PRESIDE PROTEGGE I RAGAZZI ANCHE SE HANNO TORTO E SONO DEI DEVIANTI……S.O.S.OCCORRONO ASSISTENTI SOCIALI! E’ EMERGENZA EDUCATIVA!

  30. LUCIA MORENA scrive:

    IN UNA DELLE MIE CLASSI NON SI PUO’ SVOLGERE NESSUNA LEZIONE:
    INUTILE CHIEDERLO AL PRESIDE. COME POSSO FARE? HO ANCHE UN CERTO
    TIMORE:IL BULLISMO E LE MINACCE NON SONO SOLO INDIRIZZATI VERSO GLI ALTRI ALUNNI,MA ANCHE RIVOLTI ALLA SOTTOSCRITTA!
    CON OSSERVANZA
    PROF.SSA LUCIA MORENA

  31. marisamoles scrive:

    Ciao a tutti. Mi rendo conto che l’ultimo commento risale al 6 dicembre quindi il mio arriva un po’ tardi. Tuttavia, visto che con la pubblicazione del Decreto n°5 del 16/01/09 la Gelmini ha dato dei chiarimenti sull’attribuzione del voto di condotta, ritengo che l’argomento sia tornato di attualità.
    Sono anch’io un’insegnante e comprendo bene quali siano i problemi della scuola. Chi sostiene che il provvedimento Gelmini sul voto di condotta non serva a niente, si sbaglia di grosso. Certo non tutte le realtà sono uguali; io insegno in un liceo scientifico e non mi lamento. Credo che insegnare in un istituto professionale sia diverso e soprattutto conti la “zona” in cui si lavora. Nelle grandi città, infatti, il livello di educazione degli allievi è molto diversificato; basti pensare a ciò che è successo ieri a Quartoggiaro, nell’hinterland milanese.
    Comunque. alla collega Lucia Morena vorrei chiedere: esiste nella tua scuola il C.I.C.? se sì, funziona? Io sono un’operatrice del Centro di Informazione e Consulenza nella mia scuola e mi interessa sapere come funziona negli altri istituti.
    Al “padrone di casa” chiedo: ho scritto un post sul tema; ti dispiace se lascio il link la prossima volta?
    Grazie dell’ospitalità e … a presto.

  32. LUCIA MORENA scrive:

    UN MIO COLLEGA INSEGNA AI MIEI ALUNNI PAROLACCE CHE QUI NON POSSO RIPORTARE:LUI LI FA UNPO’RIDERE;QUALCHE CEFFONE E A LORO VA BENE COSI!!!!VI SEMBRA POSSILE???
    SARO’ SEVERISSIMA, più DEL SOLITO; MA CAFONA NO!!
    HAI CAPITO ARCHITETTO ?
    SE CONTINUI C’E’ IL TRIBUNALE DEI MINORI:HAI PRESENTE?
    FARA’ BENE ANCHE A LORO,MALEDUCATISSIMI!
    QUESTA, PURTROPPO E’ LA TRISTE STORIA DELLA MIA E DI TANTE ALTRE SCUOLE SUPERIORI E MEDIE.
    LUCIA

  33. LUCIA MORENA scrive:

    REPETITA IUVANT !!!!

  34. LUCIA MORENA scrive:

    OCCOREREBBE EVIDENZIARE DI PIU’ QUESTO ENORME PROBLEMA.TITOLO:CATTIVI ALUNNI E CATTIVI PROFESSORI.
    CIAO,CARO SPICCHI,SONO SICURA CHE LO FARAI!
    LUCIA

  35. LUCIA MORENA scrive:

    OCCORREREBBE EVIDENZIARE DI PIU’ QUESTO ENORME PROBLEMA.TITOLO:CATTIVI ALUNNI E CATTIVI PROFESSORI.
    CIAO,CARO SPICCHI,SONO SICURA CHE LO FARAI!
    LUCIA

  36. marisamoles scrive:

    @ Lucia

    Visto che ti sei “rifatta viva”, ti riformulo la domanda fatta il 22 gennaio:esiste nella tua scuola il C.I.C.?

    @ Umanesimo

    Non avendo ottenuto risposta alla mia precedente, mi permetto di lasciare il link di alcuni articoli scritti sul tema:

    http://marisamoles.wordpress.com/category/voto-di-condotta/

  37. LUCIA MORENA scrive:

    CARO SPICCHI,CANCELLA GRADATAMENTE TUTTI I MIEI MESSAGGI:MI SONO ESPOSTA TROPPO ED ORA NE PAGO LE CONSEGUENZE!!TI PREGO FALLO SUBITO.GRAZIE .

  38. Lorenzo scrive:

    Sono un docente della scuola recanatese che viene mensionata in una delle pubblicazioni di sopra dalla mia collega Lucia Morena. Chiedo la cancellazione del messaggio in quanto contiene riferimenti a persone non autorizzati.
    Grazie.

  39. You should check this out…

    Here you will see the hyperlink to some sites that we think you should visit…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: